• Black Icon iTunes
  • Black Icon Spotify
  • Black Icon Amazon

Echoes | Wave of Sound

I nuovi brani del pianista e compositore ungherese Wave of Sound (alias Andor Csécsi) raccontano gli echi di pezzi commemorativi, di sentimenti ed esperienze. Il nuovo album "Echoes" è il sequel di "Letters for Lost Echoes", e cerca di narrare ulteriormente il rapporto tra uomo e natura, che è un messaggio molto importante nel mondo in forte evoluzioni di oggi.
Sia le melodie che gli stati d'animo sono tratti dall'album precedente e in qualche modo lo reinterpretano.

Nei brani scritti per pianoforte, diversi strumenti accompagnano le melodie, come l'organo, i suoni vibranti dei fiati o i battiti particolari delle percussioni amalgamati dai suoni velati e fluttuanti dei sintetizzatori analogici, che ipnotizzano il tempo dell'ascoltatore.

La tranquillità della natura che ci circonda cerca di insegnarci a camminare lentamente attorno ai nostri pensieri e ricordi, a viverli ancora e ancora.

 

Credits

Musica composta e eseguita da: Wave of Sound
Registrato, mixato & prodotto da Andor Csécsi (AtticHome studio, Artist Factory)
Master: Bandlab Studio

Wave of Sound è: Andor Csécsi (pianoforte, synth, organo, chitarra, basso, programmazione)

Feat. nel brano ‘Passengers’: Zsüd (produttore, batteria e programmazione percussioni)

Foto di copertina: Krisztina Horváth
Design: Ander-Design

0
  • Black Facebook Icon
  • Black YouTube Icon
  • Black Instagram Icon
  • Nero Twitter Icon

blue spiral

records

“Music, once admitted to the soul, becomes a sort of spirit, and never dies." (Edward Bulwer Lytton)

© 2020 Blue Spiral Records s.r.l.s. All rights reserved except specific authorization.