“Music, once admitted to the soul, becomes a sort of spirit, and never dies." (Edward Bulwer Lytton)

© 2019 Blue Spiral Records s.r.l.s. All rights reserved except specific authorization.

  • Black Icon iTunes
  • Black Icon Spotify
  • Black Icon Amazon

Continuando la storia dei due album precedenti, Letters for Lost Echoes racconta la storia della natura umana e della natura che ci circonda. La natura che cambia intorno a noi, così come la nostra natura interiore, ci regala sempre emozioni e storie riflessive, muovendo continuamente le nostre anime verso echi perduti, a cui i brani sono scritti come lettere.

Negli ultimi due anni, Andor è stato costantemente ispirato dallo stile di vita della natura e dall'ambiente pacifico che ha aperto sempre più modi artistici nel suo processo creativo.

I brani di "Letters for Lost Echoes" portano uno stato d'animo puro, calmo ed edificante. L'album è stato ispirato da artisti come Brian Eno, Ólafur Arnalds, Sigur Rós e Hammock.

Nell'album, le melodie lente ma pulsanti emergono dalla fluttuante elettronica stile ambient, creando un'atmosfera estremamente compatta e positiva.

 

Credits

Wave of Sound è: Andor Csecsi (pianoforte, sintetizzatori, programmazione)
Tutti i brani composti, eseguiti e prodotti da Andor Csecsi
Master: www.bandlab.com
Registrato presso Artist Factory Budapest & AtticLand home studio, Hungary, 2018-2019
Artwork & fotografie: Krisztina Horvath
Album design: www.ander-design.com

0
  • Black Facebook Icon
  • Black YouTube Icon
  • Black Instagram Icon
  • Nero Twitter Icon